Garanzia elettrodomestici: cos’è e come funziona

Al giorno d’oggi sarebbe impensabile pensare di condurre la propria vita senza il prezioso aiuto degli elettrodomestici, che facilitano tutta una serie di attività domestiche quotidiane.

Garanzia elettrodomestici: cos’è e come funziona

Condividi

Al giorno d’oggi sarebbe impensabile pensare di condurre la propria vita senza il prezioso aiuto degli elettrodomestici, che facilitano tutta una serie di attività domestiche quotidiane. E se in passato erano considerati un bene di lusso e per pochi fortunati, negli ultimi anni tutto è cambiato: si possono acquistare con facilità ovunque, sia nei negozi che online, e con la possibilità di sconti e rateizzazioni per abbattere i costi. Tuttavia, il rovescio della medaglia di questi utili apparecchi è che possono rompersi o non funzionare regolarmente. In questi casi occorre far valere la garanzia: ma come funziona la garanzia di un elettrodomestico? Innanzitutto, va precisato che ne esistono due tipologie: la garanzia convenzionale e quella legale. La prima può essere proposta (in aggiunta a quella legale) dal venditore o produttore dell’elettrodomestico in questione, l’altra invece è obbligatoria secondo quanto stabilito dalla legge. 

Cos’è e come funziona la garanzia per elettrodomestici 

La garanzia per gli elettrodomestici è stabilita dalla legge, e dunque ha caratteristiche chiare e didascaliche. Innanzitutto, il venditore deve garantire al consumatore la vendita di un prodotto che sia idoneo e che abbia qualità e specifiche conformi al contratto. Nel caso in cui il consumatore dovesse notare dei malfunzionamenti o delle particolarità difettose, ha la possibilità di comunicare il fatto al venditore entro due mesi dalla scoperta del difetto stesso – ovviamente si tratta di difetti non causati dall’incuria o dalla responsabilità del consumatore. 

Al fine di far valere la garanzia legale è necessario conservare lo scontrino dell’acquisto e presentarlo all’occorrenza, entro i due anni di tempo dalla vendita. 

Differenza tra garanzia legale di conformità e garanzia convenzionale 

Come anticipato, tra la garanzia legale di conformità e la garanzia convenzionale esistono differenze sostanziali, a partire dal fatto che una è obbligatoria per legge, mentre l’altra è un impegno aggiuntivo da parte del venditore o fornitore a prestare un determinato servizio. 

Garanzia di conformità 

La garanzia legale o di conformità fa riferimento ad una normativa che disciplina i contratti di compravendita conclusi tra venditori professionali e consumatori. È bene ricordare che questa garanzia, definita dagli articoli 128 e successivi del Codice del Consumo, è applicabile esclusivamente agli acquisti effettuati presso venditori professionali, escludendo le compravendite tra privati. Questa tipologia di garanzia si applica sempre, al punto che non vi è la necessità che il venditore ne specifichi la presenza sul contratto di vendita o con un apposito documento. Tra i punti chiave della garanzia legale ci sono: 

  • Definizione di conformità: il bene acquistato deve essere idoneo all’uso per il quale è stato acquistato, deve avere le qualità descritte o tipiche di un bene dello stesso tipo e deve presentare le prestazioni che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi. 
  • Esclusione di difetti noti: la garanzia legale non si applica se il consumatore era a conoscenza del difetto al momento della conclusione del contratto o se non poteva ignorarlo. 

Garanzia convenzionale 

Diversamente da quella di conformità, la garanzia convenzionale è aggiuntiva e può essere offerta al consumatore dal venditore o dal produttore. I termini e le caratteristiche di questo servizio vengono generalmente riportate sul libretto dell’elettrodomestico in questione. Solitamente, le procedure di intervento sono fissate dal venditore stesso, e di conseguenza possono variare a seconda dei casi.  

Sostanzialmente si tratta di una garanzia che non sostituisce quella di conformità, ma è un’aggiunta che la integra

Cosa copre la garanzia per elettrodomestici? 

Se l’elettrodomestico acquistato non funziona o presenta dei problemi, il consumatore può rivolgersi al venditore per far valere i propri diritti in base alla garanzia legale di conformità: ma cosa copre la garanzia per elettrodomestici? Tutti i malfunzionamenti, che si presentano entro i 24 mesi dall’acquisto, e tutte le caratteristiche difformi da quelle proposte dal venditore. Il prodotto deve essere uguale a quello che il consumatore si aspetta al momento della vendita, sia se quest’ultima avvenga in negozio fisico oppure online. Naturalmente, la garanzia di conformità non può essere attivata per riparare urti accidentali, cadute o cattiva manutenzione ai danni dell’elettrodomestico. Inoltre, va ricordato che la garanzia legale non ha nulla a che vedere con il diritto di recesso.  

Garanzia per elettrodomestici: quanto dura? 

Se si acquista un nuovo elettrodomestico, una delle domande più ricorrenti che viene fatta al momento della vendita è, ad esempio, quanti anni di garanzia ha il frigorifero? Che sia questo elettrodomestico o un altro, come il condizionatore o la lavastoviglie, la risposta non cambia: la durata della garanzia di conformità è stabilita dalla legge ed è di due anni. Proprio per questo, alcuni consumatori decidono di optare per la possibilità di estendere la garanzia legale, facendo sì che l’oggetto interessato sia coperto per ulteriore tempo. 

Quali sono i diritti del consumatore? 

La garanzia legale di conformità vale anche per gli elettrodomestici e segue le regole previste dal Codice del Consumo, che possono essere così sintetizzate: 

  • Riparazione o sostituzione: se un elettrodomestico presenta un difetto coperto dalla garanzia, il consumatore ha il diritto di richiedere la riparazione o la sostituzione del prodotto, a discrezione del venditore. È bene sottolineare che sia la riparazione che la sostituzione non sono a carico del consumatore. 
  • Termini della garanzia: la garanzia legale, come già specificato, copre un periodo di 24 mesi dalla data di acquisto. 
  • Esclusione di difetti causati dall’utente: la garanzia copre generalmente i difetti originari del prodotto, escludendo quelli causati da uso improprio, mancata manutenzione, sostituzione di pezzi non originali, cadute o urti accidentali. 
  • Garanzia applicabile agli acquisti online: la garanzia legale di conformità si applica anche agli elettrodomestici acquistati online. Il consumatore ha gli stessi diritti indipendentemente dal canale di acquisto. 
  • Tempestività dell’intervento: tra i principali diritti del consumatore, vi è l’obbligo del venditore a risolvere il problema coperto dalla garanzia entro un periodo di tempo ragionevole e senza spese eccessive per il consumatore. 

Come si estende una garanzia legale di conformità per elettrodomestici? 

Esistono altre garanzie che possono essere attivate per prolungare quella legale o per ottenere altri vantaggi non previsti. È il caso del settore estensione garanzia elettrodomestici del prodotto Casa senza confini di Groupama, che estende la garanzia di conformità, in caso di guasto causato da un difetto del bene. Si riferisce a diversi elettrodomestici, tra cui il forno, il frigorifero, il piano cottura, la lavatrice, l’asciugatrice e la TV. Grazie all’estensione garanzia elettrodomestici, questi ultimi saranno coperti da eventuali malfunzionamenti anche dopo il periodo di garanzia legale, ovvero dal terzo anno di età in poi. La garanzia prevede infatti la riparazione sul posto dell’elettrodomestico, e in caso di non riparabilità, il rimborso del 70% del prezzo originariamente sostenuto dal cliente. 

Pubblicato il 18 Dicembre 2023

Cos'è e come funziona l'assicurazione per la bicicletta

Nel mondo della mobilità sostenibile, la bicicletta si erge come un'icona di libertà, salute e rispetto ambientale. Forse primo mezzo di trasporto ecologico dei tempi moderni, offre infatti vantaggi significativi sotto molti aspetti: dal miglioramento della salute fisica a quella mentale, dalla riduzione del traffico urbano ad un incremento sensibile della qualità dell’aria.

Assicurazione cane e gatto

Chi li ospita in casa lo sa: da sempre, cani e gatti sono molto più di semplici animali domestici; sono parte integrante del tessuto emotivo di chiunque li abbia scelti come compagni di vita.

Fulmine in casa: tutto quello che c’è da sapere

Per quanto le tempeste possano essere suggestive, delle volte possono essere la causa di situazioni pericolose. Il fenomeno di gran lunga più temibile è proprio il fulmine, ovvero una potente scarica elettrica che si instaura tra due corpi.

Danni impianto elettrico: come ottenere il risarcimento

Al giorno d’oggi, una casa non è definibile tale se non è accompagnata da un efficiente impianto elettrico, ovvero tutto quel complesso di componenti elettrici che rende possibile la maggior parte delle azioni e funzioni all’interno di un’abitazione.

Tutto quello che c'è da sapere sul microchip per gli animali domestici

Tutti i proprietari di cani sono tenuti a rispettare l'obbligo di legge relativo al microchip, il quale deve essere impiantato su ogni amico a quattro zampe, indipendentemente dalla sua razza, dalla dimensione o dal luogo in cui vive, che sia un appartamento, un giardino o una casa isolata di campagna.

Cos’è l’assicurazione RC obbligatoria per gli sciatori

La stagione invernale è il periodo dell’anno più atteso dagli amanti dello sci e dello snowboard. Finalmente si può tornare in pista e scendere a valle, provando quella straordinaria sensazione di libertà e contatto con la natura.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Vuoi richiedere un preventivo personalizzato? Scegli uno o più prodotti per i quali desideri ricevere un preventivo. Compila il form sottostante scegliendo l’agenzia più vicina a te e inserendo i dati richiesti e verrai contattato al più presto da un nostro agente per proporti soluzioni a misura dei tuoi bisogni.

CERCA L’AGENZIA PIÚ VICINA A TE

MASSIMA DISTANZA: 5 km

0km

100km