Assicurazione Auto

Assicurazione Auto

Scopri l’assicurazione auto su misura per te, scegli le coperture ideali per le tue necessità. Viaggia in sicurezza e senza pensieri.

Assicurazione Autocarro & Furgone

Assicurare l’autocarro, il furgone o il tuo veicolo commerciale non è più un’impresa: scopri le soluzioni di Groupama.

Assicurazione Barca & Natante

Vuoi viaggiare sicuro in mare? Allora devi assicurare la tua barca: ecco tutte le info utili sulle polizze per i natanti, i motori e non solo.

Assicurazione Moto & Scooter

Vuoi saltare in sella e stare sereno? Che tu sia uno scooterista da città oppure un centauro, dovresti avere sempre con te l’assicurazione moto.

Infortuni alla Guida

L’assicurazione dell’auto è la base, ma per quanto riguarda gli infortuni? Scopriamo insieme la polizza per gli infortuni del conducente: ecco cosa copre e come funziona.

Mobilità integrata

Scopri l’offerta per la Mobilità Integrata di Groupama Assicurazioni per avere tutta la protezione di cui hai bisogno durante i tuoi spostamenti.  

Preventivo Auto

L’assicurazione che si adatta a te

Non solo RC auto. Con Groupama puoi costruire la polizza auto su misura per te, scegliendo tra numerose coperture aggiuntive che ti permetteranno di essere coperto contro qualsiasi imprevisto. Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze e inizia il tuo viaggio con Groupama! 

Polizze auto personalizzate per avere tutta la protezione che vuoi 

La polizza RC auto, ossia la copertura assicurativa per la Responsabilità Civile dell’Autoveicolo, è obbligatoria e serve a coprire eventuali danni provocati a cose e/o persone durante la circolazione del proprio veicolo. 

Con la garanzia furtorapina e incendio sarai indennizzato nel caso in cui il tuo veicolo subisca danni anche solo per un tentativo di furto. Con altre coperture assicurative che puoi aggiungere all’assicurazione per la tua macchina, inoltre, potrai vedere indennizzati i danni causati al tuo veicolo da imprevisti, come eventi naturali e atmosfericitumulti o atti vandalici.  

Se sono le spese impreviste a preoccuparti, allora sappi che puoi avere anche il rimborso su alcune perdite pecuniarie, come la sostituzione delle serrature del veicolo, la re-immatricolazione o il recupero traino e custodia. Puoi scegliere anche di proteggerti da eventuali infortuni che potresti subire alla guida del tuo veicolo e persino durante le riparazioni di emergenza effettuate sulla strada. Queste sono solo alcune delle garanzie che troverai a tua disposizione con i prodotti Groupama, come ad esempio Guidamica , l’assicurazione senza pensieri che si rivolge proprio a chi desidera avere una copertura completa per riuscire fronte a qualsiasi imprevisto.  

Calcola il tuo preventivo assicurazione auto… e non pensarci più 

Scegliendo una delle offerte Groupama per la tua assicurazione auto sarai certo di ottenere una polizza innovativa che si adatta a te, perché viene modellata su misura per i tuoi reali bisogni. A questo punto non ti resta che fare il calcolo della tua assicurazione ideale: ti basteranno pochi secondi per ottenere il tuo preventivo RCA, completo di tutte le coperture che desideri. Inserisci targa e data di nascita e avrai subito il preventivo della tua assicurazione: del resto si occuperà Groupama e tu non dovrai fare nient’altro, se non goderti il viaggio in sicurezza e senza più pensieri! 

Intanto, se vuoi farti un’idea più precisa dei vantaggi che puoi ottenere con la polizza automobile completa e personalizzata di Groupama, dai un’occhiata alle schede dei nostri prodotti. 

Stima riduzioni degli oneri per sinistri derivanti da attività antifrode
Come previsto dall’art. 30, 2° comma della Legge 24.3.2012 n.27 per l’esercizio 2020 la Compagnia ha stimato una riduzione degli oneri per i sinistri RC Auto derivante dall’attività di controllo e repressione delle frodi pari ad € 12.569.839

LE NOSTRE SOLUZIONI PER LA TUA PROTEZIONE

Guidamica

Sentiti sempre protetto! Guidamica è l’assicurazione auto flessibile e modulare, personalizzabile in base alle tue esigenze. Anche per la Mobilità Integrata (bici, monopattino, mezzi pubblici…)

Guidamica

Sentiti sempre protetto! Guidamica è l’assicurazione auto flessibile e modulare, personalizzabile in base alle tue esigenze. Anche per la Mobilità Integrata (bici, monopattino, mezzi pubblici…)

Autostart Flexi

Scegli tra tre pacchetti e arricchisci la tua RC Auto con una rosa di garanzie, come Incendio e Furto, Assistenza, Kasko,…

Autostart Flexi

Scegli tra tre pacchetti e arricchisci la tua RC Auto con una rosa di garanzie, come Incendio e Furto, Assistenza, Kasko,…

Autocontrollo 2.0

La polizza con dispositivo satellitare AutoBox che ti fa ottenere uno sconto immediato sulla tua RC Auto!

Autocontrollo 2.0

La polizza con dispositivo satellitare AutoBox che ti fa ottenere uno sconto immediato sulla tua RC Auto!

Contratto base auto

L’offerta base per la RC Auto per chi desidera una protezione standard.

Contratto base auto

L’offerta base per la RC Auto per chi desidera una protezione standard.

Mobilità integrata

Scopri le coperture per la mobilità integrata di Groupama Assicurazioni: hai tante garanzie aggiuntive per la tutela dei tuoi spostamenti, per muoverti in sicurezza, con qualsiasi mezzo, come conducente o passeggero.

Mobilità integrata

Scopri le coperture per la mobilità integrata di Groupama Assicurazioni: hai tante garanzie aggiuntive per la tutela dei tuoi spostamenti, per muoverti in sicurezza, con qualsiasi mezzo, come conducente o passeggero.

Se non ricordi o non hai la targa e per i veicoli diversi dall’auto, prova il preventivo tradizionale. Per calcolare un preventivo tradizionale potresti aver bisogno dei dati del veicolo che trovi sulla carta di circolazione, della classe bonus malus e i sinistri pregressi sull’attestato di rischio.

FAQ ASSICURAZIONE AuTO

Come posso verificare lo stato della mia assicurazione auto?

Se vuoi sapere quando scade la tua assicurazione auto oppure vuoi verificare lo stato della tua polizza, non devi fare altro che registrarti e accedere alla tua Area Clienti dove potrai consultare tutti i tuoi dati. In alternativa, contatta il tuo Agente Groupama di fiducia cercando la filiale più vicina a te.

Cosa succede in caso di assicurazione scaduta?

Quando scade l’assicurazione auto devi rinnovarla al più presto: circolare con l’assicurazione auto scaduta è proibito per legge perché vuol dire spostarsi senza una copertura e rischiare di fare incidenti i cui danni non sarebbero coperti. Con la RC auto scaduta rischi una sanzione amministrativa, la sospensione immediata della patente e il sequestro del mezzo.  

Quando scade l’assicurazione hai ancora del tempo a disposizione per rinnovarla: si tratta dei cosiddetti “15 giorni di tolleranza”, ossia le due settimane che seguono la data di scadenza della polizza, durante le quali puoi ancora godere della copertura assicurativa, senza incorrere in sanzioni. In questo lasso di tempo devi però provvedere al rinnovo dell’assicurazione, altrimenti dal sedicesimo giorno la copertura cesserà definitivamente e andrai incontro alle sanzioni e ai rischi sopracitati. 

Quali documenti mi servono per fare l’assicurazione auto?

Dopo che avrai individuato quale assicurazione auto conviene di più per le tue esigenze, dovrai preparare i documenti necessari per sottoscrivere la tua nuova polizza. Se si tratta di un veicolo nuovo, serviranno la tua carta d’identità, il tuo codice fiscale, il libretto di circolazione e il certificato di proprietà dell’auto. Se desideri sottoscrivere un’assicurazione auto usufruendo della Legge Bersani, allora saranno necessari anche il certificato dello stato di famiglia e i documenti di identità, la copia del contratto di assicurazione in corso di validità di cui è titolare e l’attestato di rischio del familiare dal quale erediterai la classe di merito.

Nel caso in cui, invece, tu debba sottoscrivere una polizza per un veicolo usato, oltre ai documenti sopracitati dovrai portare con te anche il certificato che attesta il passaggio di proprietà dell’auto o la documentazione provvisoria.

Cosa copre l’assicurazione RC Auto?

La RC Auto è obbligatoria per tutti i veicoli immatricolati e circolanti su strada: copre i danni involontariamente provocati a terzi dal veicolo assicurato, sia quando è in movimento sia quando è in sosta. Nello specifico, la Responsabilità Civile copre:

  • i danni subiti da pedoni, ciclisti e altre persone non trasportate a bordo dell’auto assicurata;
  • i danni subiti dai passeggeri degli altri veicoli coinvolti;
  • i danni fisici subiti dai passeggeri a bordo del veicolo assicurato (i danni alle cose di proprietà dei passeggeri sono risarciti solo nel caso in cui gli stessi non siano legati al proprietario o al conducente del veicolo da relazioni di parentela o di società, come stabilito dalla legge);
  • i danni materiali subiti da oggetti esterni presenti nel luogo del sinistro (ad esempio gli arredi stradali). 

Al momento della sottoscrizione della polizza dovrai stabilire il massimale, ovvero la somma massima che la compagnia assicurativa potrà risarcire ai terzi coinvolti nel sinistro.

Se in un incidente varie persone riportano danni fisici, la compagnia copre il proprio assicurato?

L’assicurazione RC Auto tutela tutte le persone che hanno riportato danni nell’incidente, compresi i passeggeri dell’auto, ma non copre il conducente responsabile del sinistro. Per questo motivo, per poter contare su un’ulteriore protezione quando sei alla guida, dovresti aggiungere alla tua RC Auto anche la garanzia Infortuni del conducente.

In quali casi la polizza RC Auto non copre i danni?

La RC Auto non copre i danni subiti dal conducente responsabile del sinistro: se vuoi essere coperto e ottenere un risarcimento anche per le eventuali lesioni riportate quando sei alla guida, devi includere nella tua polizza anche la garanzia Infortuni del conducente.

La RC Auto, inoltre, non opera quando l’incidente è stato provocato durante la circolazione del veicolo contro la volontà del proprietario, come ad esempio in caso di furto, a partire dal giorno successivo alla denuncia alle autorità. In questi casi è il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada a risarcire gli eventuali danni a terzi. La RC Auto, infine, non comprende i danni alle cose trasportate a bordo del veicolo responsabile del sinistro.

Esistono poi alcuni casi in cui la compagnia assicurativa decide di esercitare il cosiddetto “diritto alla rivalsa”, ossia la possibilità di rivalersi sul contraente in particolari situazioni. L’assicurazione può rifiutarsi di risarcire i danni, ad esempio, quando:

  • il sinistro è stato provocato intenzionalmente dall’assicurato;
  • l’assicurato è stato trovato alla guida in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti;
  • l’assicurato stava trasportando un numero eccessivo di passeggeri per il tipo di veicolo;
  • l’assicurato stava circolando nonostante il veicolo fosse sottoposto a fermo amministrativo;
  • l’assicurato stava circolando con la patente scaduta o con l’assicurazione scaduta oltre il periodo di tolleranza di 15 giorni.

Entro quanto tempo deve essere denunciato un incidente?

Il sinistro deve essere denunciato entro tre giorni dall’evento, comunicando tutti i dati e trasmettendo gli eventuali documenti alla propria compagnia. In caso di ritardo nella comunicazione, l’assicurato perde il diritto al risarcimento.

I danni all’interno di aree private sono coperti dalla RC Auto?

La RC Auto risarcisce i danni causati da un sinistro avvenuto durante la circolazione del veicolo, oppure durante la sosta su strade pubbliche o in aree private equiparate a quelle pubbliche perché aperte alla circolazione, come ad esempio i parcheggi di un centro commerciale o le aree di servizio. I danni causati da incidenti avvenuti in aree private chiuse al pubblico e frequentate solo da persone autorizzate, come ad esempio un cortile condominiale, non sono dunque coperti dalla RC Auto. Tuttavia, è possibile scegliere questa opzione in quanto la maggior parte delle polizze auto prevede la copertura anche in queste circostanze: è il caso di Guidamica di Groupama, che ti protegge anche dal rischio di danni a terzi derivanti dalla circolazione del veicolo assicurato in aree private.

Cosa copre l’assicurazione Kasko

Dopo aver individuato quale assicurazione auto scegliere, potrai arricchire la tua polizza con delle coperture accessorie come l’assicurazione Kasko: questa garanzia copre tutti quei danni non provocati da altri per i quali non si può chiamare in causa l’RC Auto di un altro conducente. In sostanza, si ha diritto a un risarcimento del danno a prescindere dalla responsabilità: anche chi danneggia il proprio veicolo in casi come collisione, ribaltamento o uscita di strada, dunque, potrà essere rimborsato, indipendentemente dalla causa del danno.

Posso ereditare la classe di merito di un familiare con la Legge Bersani?

Sì, grazie alla Legge Bersani puoi ereditare la classe di merito da un familiare convivente. Quando arriva il momento di calcolare l’assicurazione auto, dovresti sempre valutare l’ipotesi della RC Auto familiare. Grazie a questa legge, infatti, in caso di acquisto di un ulteriore veicolo nuovo o usato, anche appartenente a tipologie diverse, la polizza può essere assegnata alla classe di merito più favorevole maturata da un familiare convivente che risulti nel tuo stato di famiglia e che sia proprietario di un veicolo e intestatario di un’assicurazione. 

Ci sono però alcune condizioni da soddisfare: la polizza da cui intendi ereditare la classe di merito deve essere attiva; l’intestatario della polizza deve essere una persona fisica; la classe di merito può essere ereditata sia da veicoli assicurati per la prima volta all’interno dello stesso nucleo familiare che da quelli già assicurati al momento del rinnovo della polizza in scadenza, a condizione che non risultino incidenti avvenuti negli ultimi cinque anni.

Che cos’è la dematerializzazione dell’Attestato di Rischio?

Con l’adozione del Regolamento n.9 del 19/05/2015, L’IVASS (istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) ha introdotto la dematerializzazione dell’Attestato di rischio per i contratti in scadenza dal 1° luglio 2015. La dematerializzazione è un processo di innovazione tecnologica che prevede la conversione di qualunque documento cartaceo in formato digitale, fruibile con mezzi informatici, così da beneficiare dei vantaggi offerti dalla tecnologia e contrastare la contraffazione degli attestati di rischio.

Come posso ottenere una copia del mio Attestato di Rischio?

L’attestato di rischio in formato digitale è disponibile 30 giorni prima della scadenza del contratto nella tua Area Riservata sul nostro sito alla quale puoi accedere utilizzando le credenziali fornite dopo la registrazione.

In alternativa, il documento digitale è disponibile all’interno del sito nell’area Servizi digitali cliccando su “Dematerializzazione documenti RC Auto”, senza necessità di registrazione. In ogni caso, potrai sempre richiederlo al tuo Agente assicurativo, senza applicazione di costi. Il documento digitale che avrai così ottenuto avrà finalità puramente informativa perché, in base alla normativa di riferimento, l’attestato di rischio cartaceo non potrà essere utilizzato in sede di stipula di un nuovo contratto, in quanto tutte le informazioni verranno acquisite tramite una banca dati elettronica appositamente istituita. Dal 31 ottobre 2015, con le stesse modalità previste per il contraente, possono prendere visione dell’attestato di rischio anche tutti gli altri aventi diritto (proprietario, usufruttuario, acquirente con patto di riservato dominio o locatario).

A chi posso rivolgermi per avere dei chiarimenti sul mio Attestato di rischio?

Puoi rivolgerti direttamente al tuo Agente Groupama Assicurazioni che è sempre a tua disposizione per ulteriori informazioni sulle novità normative e per tutti i chiarimenti necessari. In alternativa, puoi inviare una richiesta tramite la casella di posta elettronica info@groupama.it specificando:

  • motivo della richiesta di chiarimento
  • nome e cognome del Contraente o del Proprietario/Avente diritto, se diverso dal Contraente
  • numero di riferimento e data di scadenza della Polizza;
  • modello e targa del veicolo assicurato.

Quanto dura l’attestato di rischio che ho maturato?

L’ultimo attestato di rischio ha una validità di 5 anni dalla data di scadenza riportata sul documento.

Il rilascio del duplicato del contrassegno assicurativo della RC auto è gratuito?

Si, il rilascio del duplicato del contrassegno è sempre gratuito.

Come posso calcolare la mia assicurazione auto e ottenere un preventivo?

Sulla home page del nostro sito e nella sezione Servizi al Cliente è disponibile il preventivatore RCA. Per ottenere il tuo preventivo dovrai semplicemente inserire i dati richiesti, necessari per il calcolo del rischio. In alternativa, puoi rivolgerti a un Agente Groupama Assicurazioni i cui recapiti sono disponibili nell’area Trova Agente di questo sito, oppure puoi utilizzare il programma “Tuopreventivatore”, presente sul sito www.ivass.it

Ho calcolato il mio preventivo RCA: come posso fare per sottoscrivere il contratto?

Puoi rivolgerti a un’Agenzia Groupama Assicurazioni portando con te una stampa del preventivo. Trova l’Agenzia più vicina.

Come posso fare per ottenere un preventivo per le altre garanzie Auto Rischi Diversi (Incendio, Furto, Kasko, Assistenza, Cristalli, etc) relative al mio veicolo?

Il preventivatore presente sul sito non è abilitato per le altre garanzie previste dalla RCA. Puoi rivolgerti a un’Agenzia Groupama Assicurazioni che ti farà un preventivo e risponderà a tutte le tue domande con professionalità e competenza. Trova l’Agenzia più vicina.

Sto provando a calcolare un preventivo RCA con il preventivatore presente sul sito Groupama ma sto riscontrando problemi con la visualizzazione delle pagine. Come posso fare?

Prima di inoltrare la segnalazione alla casella Info, ti suggeriamo di verificare la configurazione del browser che stai utilizzando. Inoltre, in certi orari della giornata il preventivatore potrebbe generare “code”, a causa dell’elevato numero di richieste inviate dagli utenti. In tal caso, ti suggeriamo di riprovare dopo alcuni minuti.

Ho comprato un nuovo veicolo: qual è la procedura per trasferire la garanzia assicurativa?

Puoi sostituire il veicolo sul tuo contratto RCA esclusivamente in caso di vendita, consegna in conto vendita, demolizione, distruzione, esportazione definitiva dello stesso e purché il nuovo veicolo sia intestato al medesimo proprietario.

Ho comprato un veicolo usato e il precedente proprietario mi ha ceduto il contratto in essere fino alla sua naturale scadenza. Cosa succede quando scade l’assicurazione?

La cessione del contratto termina alla scadenza anniversaria originaria, a meno che, nel frattempo, non ci sia richiesta da parte tua di variazioni alla polizza. Alla scadenza potrai scegliere di stipulare una nuova polizza con Groupama Assicurazioni oppure assicurarti presso altra Compagnia. In quest’ultimo caso non è prevista l’emissione di attestazione di rischio. Al suo posto potrai esibire l’appendice di cessione.

Possiedo un veicolo di interesse storico: Groupama Assicurazioni prevede condizioni particolari per assicurarlo?

Per i proprietari di veicoli storici Groupama Assicurazioni propone GUIDAMICA VEICOLI STORICI, a particolari condizioni tariffarie.

Per beneficiare di queste condizioni è necessario che:

  • il tuo veicolo risulti iscritto all’ASI, alla FMI, al Registro Italiano FIAT, Alfa Romeo, Storico Lancia;
  • l’intestatario al PRA risulti iscritto annualmente a club federato ASI;
  • il veicolo venga utilizzato prevalentemente per la partecipazione a manifestazioni non aventi carattere agonistico.

Per avere maggiori informazioni, puoi rivolgerti a un Agenzia Groupama Assicurazioni. Trova l’Agenzia più vicina.

Come disdire l’assicurazione auto?

Dal 1° gennaio 2013 non è più necessario inoltrare la disdetta della polizza RCA, in quanto per legge non è più previsto tacito rinnovo. La tua copertura assicurativa sarà comunque attiva fino ad un massimo di 15 giorni dalla scadenza. Se vorrai rinnovare il rapporto assicurativo con Groupama Assicurazioni potrai farlo semplicemente accettando la proposta disponibile presso il tuo Agente. Trova l’Agenzia più vicina.

Posso ottenere un risarcimento per i danni subiti a fronte del solo tentativo di scasso del veicolo?

Si, con la polizza Guidamica Autovetture puoi ottenerlo, ma solo se è presente la garanzia furto.

Posso ottenere un risarcimento in caso di sottrazione di cose presenti all’interno della mia autovettura?

No. Non è previsto questo tipo di risarcimento in nessuna polizza Auto, neppure Guidamica Autovetture

La garanzia rottura cristalli, inserita nella polizza Auto, opera in qualsiasi caso di rottura del parabrezza o degli altri cristalli, indipendentemente dalla causa?

No. Questi tipi di garanzie, presenti anche nella polizza Guidamica Autovetture , operano solo se la rottura è stata provocata da danni accidentali da circolazione.

Posso avere una garanzia infortuni che copra chiunque guidi la mia autovettura o la mia moto?

Si, puoi inserire nella tua polizza la garanzia infortuni del conducente, valida per chiunque sia in possesso di regolare patente di guida, con le polizze Guidamica Autovetture e Guidamica Motoveicoli.