Previdenza Integrativa

Previdenza Integrativa

La pensione integrativa può aiutarti a vivere più serenamente, quando smetterai di lavorare: ecco perché conviene affidarsi alla previdenza complementare.

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: COME FUNZIONA LA PENSIONE INTEGRATIVA

Oltre alla previdenza obbligatoria, ce n’è un’altra che può tornare molto utile nel momento in cui si smette di lavorare: si tratta della previdenza complementare. Come funziona? La pensione integrativa, come dice il nome stesso, non va a sostituire a quella principale, ma la affianca, permettendoci di vivere con più serenità e di avere un tenore di vita più alto, una volta chiuso il capitolo lavorativo. 

La pensione integrativa funziona tramite un sistema di capitalizzazione:  i versamenti effettuati vengono gestiti da un fondo pensione, con l’obiettivo di creare una rendita, che poi verrà erogata nel momento in cui il soggetto smetterà di lavorare.

Scopri le diverse opzioni messe a disposizione da Groupama per la previdenza complementare: la pensione integrativa può rivelarsi un aiuto concreto e valido, una volta che avrai detto addio al mondo del lavoro.

I programmi per la pensione integrativa di Groupama

Noi di Groupama mettiamo a tua disposizione due diversi programmi di pensione integrativa: tra questi potrai scegliere quello che più fa al caso tuo.

Si tratta di forme di previdenza per l’erogazione di trattamenti pensionistici che si affiancano al sistema obbligatorio, previsto per legge, e che ti garantiscono una rendita vitalizia nel momento in cui smetterai di lavorare: questo ti consentirà di avere delle entrate continue e sicure. 

Ti invitiamo a cliccare sui link riportati in precedenza e a consultare le schede informative delle tre proposte di Groupama per la tua pensione integrativa: una volta individuata quella che fa al caso tuo, non ti resterà che goderti al meglio la meritata pensione. Perché dopo il dovere viene il piacere, questo è certo.

LE NOSTRE SOLUZIONI PER LA PREVIDENZA INTEGRATIVA

Programma OPEN

Scegli liberamente come, quando e con quale importo alimentare il tuo fondo pensione complementare.

PROGRAMMA PER TE

Costruisci la tua pensione complementare. I contributi che accantonerai saranno gestiti da esperti finanziari qualificati.

Prodotti fuori collocamento: Groupama Piano Pensionistico Individuale

FAQ PREVIDENZA INTEGRATIVA

Cos’è e come funziona la previdenza integrativa o complementare?

La previdenza integrativa o complementare è una tipologia di risparmio pensionistico facoltativa che può aggiungersi alla pensione di base prevista per tutti dal regime pubblico obbligatorio. È quindi una forma di pensione privata su base volontaria il cui scopo è quello di assicurarsi un migliore tenore di vita al momento del raggiungimento dell’età pensionistica, potendo contare, appunto, anche sulle risorse accumulate tramite il fondo complementare. 

Il fondo pensione della previdenza integrativa funziona come una forma di capitalizzazione individuale alla quale tutti possono accedere: la persona affida i propri contributi a un ente di gestione finanziaria, come una banca o una compagnia assicurativa. Questi enti hanno il compito di investire i suddetti capitali nei mercati finanziari: lo scopo è quello di ricavare un rendimento che, sommato al capitale investito, andrà a comporre la pensione integrativa che l’aderente riceverà al momento del pensionamento.

Quali forme di previdenza complementare esistono?

Esistono diversi strumenti di previdenza integrativa: i Fondi Pensione Aperti, ai quali tutti possono aderire, istituiti da banche, assicurazioni e società di gestione del risparmio; i Piani Individuali Pensionistici (PIP), aperti a tutti ma istituiti esclusivamente dalle compagnie assicurative; i Fondi Pensione Chiusi o negoziali, riservati solo a determinate categorie di lavoratori e istituiti tramite accordi tra le organizzazioni sindacali e quelle aziendali. Groupama ti offre tre soluzioni per la tua pensione complementare: il fondo pensione aperto Programma Open, il Piano Pensionistico Individuale e Programma per Te.

Quando si può riscattare un fondo pensione?

Se aderisci a un fondo di previdenza integrativa puoi ricevere i soldi prima del momento della pensione in due modi. Il primo è l’anticipazione: puoi richiederla in qualsiasi momento della vita lavorativa, nel caso in cui dovessi trovarti ad affrontare situazioni particolari, come ad esempio spese sanitarie straordinarie, l’acquisto o la ristrutturazione della casa o altre esigenze. In questi casi puoi richiedere, appunto, un’anticipazione della posizione individuale maturata, in base alle condizioni di accesso, ai limiti e alle modalità di erogazione stabiliti per legge e previsti dal tuo piano di previdenza integrativa. Se invece intendi riscattare, in tutto o in parte, il fondo maturato fino a un determinato momento, puoi richiederlo indipendentemente dagli anni che ancora mancano al raggiungimento della pensione, sempre in base alle condizioni previste dal tuo piano. In caso di riscatto totale, la tua adesione al fondo cesserà. Il riscatto può diventare necessario in alcuni casi, come in quello di perdita dei requisiti per aderire a un particolare fondo: ciò potrebbe avvenire, ad esempio, con l’adesione a un fondo di categoria che potrebbe cessare qualora tu decidessi di cambiare lavoro.

Posso attivare la previdenza integrativa per i miei figli?

Sì, tutti possono aderire agli strumenti di previdenza integrativa, anche i figli minori. In questo caso dovrai provvedere alla loro adesione a un piano pensionistico come figli fiscalmente a carico, condizione che ti consentirà di beneficiare della deducibilità dal tuo reddito IRPEF delle somme versate destinate al fondo.