Assicurazione fenomeno elettrico: cos’è e come funziona

La casa è, per molti, sinonimo di rifugio e tranquillità, un luogo in cui rilassarsi al termine di una giornata faticosa, godere della presenza dei propri cari e costruire preziosi ricordi.

Assicurazione fenomeno elettrico: cos'è e come funziona

Condividi

Per questo è importante proteggerla dalle avversità della vita e dai rischi che, giornalmente, potrebbero compromettere la sua sicurezza e quella delle persone che la abitano. 

Sono molti gli eventi imprevisti che possono causare danni alla casa con conseguenze economiche importanti. Tra queste, le perdite d’acqua e i cortocircuiti possono rappresentare un grande pericolo, che può causare, il più delle volte, danni costosi e talvolta irreparabili alla nostra abitazione. 

In questo contesto si inserisce l’assicurazione fenomeno elettrico, un tipo di polizza assicurativa che ci permette di tutelare la nostra casa in caso di danni causati da eventi elettrici come corto circuiti o sovratensioni. Questo tipo di assicurazione copre i costi per la riparazione o la sostituzione degli elettrodomestici o delle attrezzature danneggiate a causa di tali eventi, con ulteriori garanzie specifiche a seconda della polizza scelta. 

Vediamo come funziona. 

Cos’è un fenomeno elettrico 

La definizione di fenomeno elettrico è da cercarsi in quella serie di problematiche che possono coinvolgere l’impianto elettrico di una casa o di un ufficio, danneggiandolo e compromettendone il funzionamento. 

Tra i fenomeni elettrici rientrano: 

  • le sovratensioni, ossia un innalzamento improvviso della tensione elettrica rispetto a quella per cui l’impianto è stato progettato; 
  • le sottotensioni, ossia una caduta improvvisa e perpetua della tensione rispetto a quella che l’impianto può sopportare; 
  • le scariche di corrente, ossia la perdita di energia elettrica che provoca l’interruzione del circuito elettrico, scosse e folgorazioni; 
  • i cortocircuiti, ossia una riduzione parziale o totale della resistenza; 
  • gli sbalzi di tensione, ossia un’oscillazione temporanea a repentina della tensione. 

La ripetizione del fenomeno elettrico, di qualunque natura esso sia, può portare a danni irreparabili più o meno gravi, come la compromissione del sistema di allarme – rendendo così la casa vulnerabile a intrusioni o furti – o, nel peggiore dei casi, lo scoppio dell’impianto. 

Qual è la differenza tra fulmine e fenomeno elettrico? 

Esiste una netta distinzione tra il fulmine e il fenomeno elettrico, ma spesso queste due situazioni vengono confuse. Il fulmine, generato dalle scariche elettriche presenti nell’atmosfera, può provocare una serie di danni in casa, come cortocircuiti e incendi. I danni causati dal fulmine possono essere coperti dall’assicurazione sulla casa solo se si manifestano segni di bruciature, fusioni o scoppi e solo sui beni colpiti direttamente dalla scarica elettrica atmosferica, come i cancelli elettrici esterni. Il fenomeno elettrico, invece, si manifesta attraverso scariche elettromagnetiche e può determinare il guasto di elettrodomestici elettronici

Cos’è l’assicurazione fenomeno elettrico 

L’assicurazione fenomeno elettrico è un tipo di polizza assicurativa inclusa nella garanzia incendio dell’assicurazione casa, che permette di tutelare l’abitazione, le persone e i beni in essa contenuti in caso di danni causati da eventi elettrici come corto circuiti o sovratensioni.  

La copertura fenomeno elettrico – prevista nel settore incendio di Casa senza Confini di Groupama Assicurazioni – comprende tipicamente i danni causati ad apparecchi elettrici ed elettronici – compresi pc portatili e apparecchi audio e audiovisivi – da problematiche riguardanti la variazione di corrente elettrica, coprendo i costi per la riparazione o la sostituzione degli elettrodomestici o delle attrezzature danneggiate a causa di tali eventi. 

Come funziona e cosa copre l’assicurazione fenomeno elettrico 

Ma come funziona e come si attiva l’assicurazione fenomeno elettrico?  

Le compagnie assicurative solitamente risarciscono i danni causati dal fenomeno elettrico tramite il sistema del Primo Rischio Assoluto. Ciò significa che il cliente concorda con la compagnia un massimale, ovvero la massima cifra fino alla quale desidera assicurare le sue apparecchiature. Se il danno da fenomeno elettrico sarà inferiore o uguale al massimale stabilito, la compagnia procederà al rimborso. 

Ma come si stabilisce il massimale per la garanzia Fenomeno Elettrico?

Prendiamo l’esempio di un’abitazione. Si deve semplicemente sommare il valore di ogni singolo apparecchio presente (come ad esempio televisore, computer, ecc.) per ottenere la cifra da comunicare alla compagnia (ad esempio 1.000 euro). Dopo aver presentato la denuncia, un perito incaricato dalla compagnia si recherà presso l’abitazione del cliente per verificare direttamente il tipo di danno. Il tecnico esaminerà il funzionamento del bene danneggiato e valuterà quali componenti non funzionano più. Inoltre, registrerà gli interventi necessari per riparare o sostituire l’apparecchio colpito dal fenomeno elettrico. Perché il sinistro sia risarcibile, il malfunzionamento non deve essere causato da un guasto dell’apparecchio, ma deve essere incluso nelle condizioni di polizza, nella sezione Fenomeno Elettrico. In alcuni casi, la riparazione sarà sufficiente, mentre in altri sarà necessaria la sostituzione dell’apparecchio danneggiato. 

Per capire quali rischi si intendono coprire con la garanzia fenomeno elettrico è necessario leggere il set informativo messo a disposizione dalla compagnia assicurativa. Solitamente, se l’assicurazione fenomeno elettrico è inclusa nella polizza incendio contenuto, questa non copre i danni derivanti dalla caduta di un fulmine né quelli provocati dalla negligenza del cliente (ad esempio, derivante dal malfunzionamento dell’impianto a causa di una scorretta manutenzione dello stesso). 

Inoltre, non sono coperti i danni: 

  • a resistenze elettriche scoperte; 
  • causati da usura; 
  • dovuti a difetti già noti all’assicurato prima del verificarsi dell’evento. 

Come presentare la richiesta di risarcimento per danno causato da fenomeno elettrico 

Per inoltrare la domanda di risarcimento delle spese sostenute per la riparazione o la perdita degli apparecchi sarà necessario compilare la denuncia per l’attivazione dell’assicurazione, corredata di: 

  • dichiarazione dell’avvenuto incidente con indicazione della causa del danno (firmata da un professionista abilitato); 
  • foto del prodotto danneggiato; 
  • ricevuta delle riparazioni effettuate o, nel caso in cui il danno riscontrato fosse dichiarato irreparabile, scontrino che attesti l’acquisto di un nuovo impianto a sostituzione. 

Pubblicato il 9 Novembre 2023

Invalidità permanente: cos'è e quali tipologie esistono

L’assicurazione salute e l’assicurazione contro gli infortuni offrono una serie di coperture a salvaguardia dell’assicurato, anche in caso di invalidità permanente.

Come difendersi dagli attacchi informatici

Un attacco informatico è un'azione intenzionale volta alla sottrazione, esposizione, alterazione, disabilitazione o distruzione di dati, applicazioni o altri elementi di valore attraverso l'accesso non autorizzato a una rete, un sistema informatico o un dispositivo digitale.

Assicurazione capofamiglia: cos'è e che cosa copre 

Oltre alle assicurazioni tradizionali per ciclomotori e automobili, nel settore assicurativo esiste anche l’assicurazione RC del Capofamiglia. Questa polizza è particolarmente utile per essere economicamente protetti dalle conseguenze dei danni che i membri della famiglia (amici pelosi inclusi!) potrebbero involontariamente causare a terze persone. Senza una polizza adeguata, infatti, ci si espone al rischio di dover affrontare spese notevoli.

Polizza tutela legale: come funziona e cosa copre

Ogni giorno, siamo costantemente esposti ad una serie di situazioni potenzialmente spiacevoli e impreviste che possono mettere a repentaglio i nostri diritti e la nostra sicurezza finanziaria. Dall’incidente stradale alla controversia contrattuale, dalla disputa condominiale al contenzioso fiscale, le sfide legali possono manifestarsi in vari ambiti di vita quotidiana, ponendoci di fronte a complessi e dispendiosi processi giuridici.

Le 10 mosse per prenderti cura di te e vivere una vita più sana

Vivere una vita sana non è solo una questione di fortuna genetica o circostanze favorevoli, ma una scelta consapevole e attiva che ognuno di noi può compiere.

Sentirsi sicuri online: 5 strategie per difendersi sul web

In questo mondo sempre più interconnesso, navigazione online e utilizzo del web sono diventate una componente essenziale della vita quotidiana di ogni individuo. L’aumento delle attività online da parte di privati e aziende, soprattutto nell’era post-Covid, ha tuttavia fatto sorgere una serie di nuove sfide legate al tema della sicurezza e della protezione dei dati personali.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Vuoi richiedere un preventivo personalizzato? Scegli uno o più prodotti per i quali desideri ricevere un preventivo. Compila il form sottostante scegliendo l’agenzia più vicina a te e inserendo i dati richiesti e verrai contattato al più presto da un nostro agente per proporti soluzioni a misura dei tuoi bisogni.

CERCA L’AGENZIA PIÚ VICINA A TE

MASSIMA DISTANZA: 5 km

0km

100km