Cosa si intende per garanzie ARD?

Guidare potendo contare sulla sola e semplice RCA, ovvero la Responsabilità Civile Auto, potrebbe non essere sufficiente. Per quanto l’RCA sia un’assicurazione preziosa, e difatti è obbligatoria per legge, entra in gioco solo ed esclusivamente in caso di incidente stradale, con danni materiali e fisici causati ad altri veicoli o persone, e di cui è ritenuto responsabile il conducente dell’auto assicurata.

Condividi

Tutte le altre spiacevoli situazioni, come ad esempio il furto, l’incendio o dei possibili infortuni del conducente, restano scoperte. Proprio per sopperire a queste mancanza, ogni anno in molti decidono di completare la RCA con delle garanzie facoltative, in grado di donare maggiore serenità al proprietario del veicolo. Si tratta delle polizze “rischi diversi” (identificate erroneamente come polizze pur trattandosi di garanzie), note nel gergo assicurativo come ARD, ovvero auto rischi diversi.

Ecco di cosa si tratta specificatamente e quali sono le coperture facoltative previste.

Polizza ARD: cos’è e quali sono le sue caratteristiche

Come anticipato nell’introduzione, per ARD si intende una garanzia aggiuntiva, e dunque facoltativa, in grado di tutelare il proprietario dell’auto da diversi rischi e pericoli. Fornendo delle coperture accessorie, ma non per questo meno preziose, la polizza ARD o CVT completa l’RC auto, sotto molti punti di vista. Ecco quali sono le garanzie più comuni che rientrano nel novero dei cosiddetti “rischi diversi”.

Garanzia furto e incendio

Conosciuta ai più con il nome di “polizza furto e incendio auto”, si tratta di un tipo di garanzia che fornisce copertura contro il furto del veicolo e i danni causati da incendi. Rientra tra le garanzie facoltative e aggiuntive rispetto alla polizza obbligatoria di Responsabilità Civile Auto (RC auto) e, solitamente, nello specifico copre:

  • furto dell’auto: se il veicolo viene rubato, l’assicurazione pagherà un risarcimento in base al valore assicurato o al valore commerciale dell’auto. (A tal proposito, è bene sottolineare cosa significa “valore assicurato”: ovvero l’importo che la compagnia assicurativa, nei limiti dei massimali, si impegna a corrispondere all’assicurato);
  • danni causati da incendio: se l’auto viene danneggiata da un incendio, la polizza coprirà i costi di riparazione o sostituzione, a seconda delle condizioni contrattuali.

Polizza kasko

Tra le tipologie di polizza ARD/CVT più conosciute, e più complete, c’è la garanzia kasko, ovvero una forma di copertura per veicoli che offre una protezione più ampia rispetto alla normale RCA.

Al di là dei differenti prodotti offerti dalle varie compagnie, quella conosciuta da molti come “polizza kasko” copre i danni al proprio veicolo indipendentemente dalla responsabilità dell’incidente. Questo significa che il veicolo dell’assicurato è protetto anche se l’incidente è stato causato da una sua colpa. Solitamente, è possibile scegliere la kasko che più si adatta alle proprie esigenze: si può sottoscrivere una kasko completa, che appunto copre tutti i danni al veicolo, indipendentemente dalla causa; una polizza collisione, che prevede un rimborso solo per i danni derivanti da collisioni con altri veicoli identificati; e infine si può optare per una “mini kasko”, cioè una garanzia più limitata, circoscritta a specifici tipi di eventi o collisioni.

Garanzia infortuni del conducente

In caso di sinistro, la cui responsabilità ricade sul soggetto assicurato, la polizza infortuni del conducente (si tratta, anche in questo caso, di una garanzia, ma viene erroneamente identificata come “polizza”), può essere molto più che utile, sia da un punto di vista economico che di tutela.

L’RCA, infatti, non prevede il rimborso per eventuali danni fisici riportati dal conducente con colpa – bensì si configura come una copertura per le lesioni riportate dal pedone o automobilista coinvolto e senza responsabilità. Proprio per questa motivazione, stipulare un’assicurazione infortuni del conducente può rivelarsi una mossa preziosa, in grado di garantire la giusta serenità alla guida.

Tra le principali caratteristiche principali della polizza, ci sono i seguenti indennizzi:

  • rimborso spese mediche: copertura delle spese mediche sostenute per le cure necessarie a seguito dell’incidente, come ricoveri ospedalieri, interventi chirurgici, visite mediche, e fisioterapia;
  • indennità giornaliera: in caso di inabilità temporanea, può essere prevista una diaria giornaliera per il periodo di convalescenza;
  • invalidità permanente: La polizza prevede un risarcimento proporzionale al grado di invalidità permanente subita dal conducente;
  • indennizzo in caso di morte: se il conducente perde la vita a seguito di un incidente, la polizza prevede un indennizzo ai beneficiari designati.

Tuttavia, occorre tenere presente che questa assicurazione può escludere la copertura per incidenti avvenuti sotto l’influenza di alcool o droghe, durante gare automobilistiche non autorizzate, o se il veicolo è utilizzato per scopi non dichiarati nel contratto di assicurazione.

Assicurazione per eventi atmosferici

La polizza auto eventi atmosferici e naturali è una garanzia aggiuntiva che protegge l’assicurato dai danni al proprio veicolo causati da condizioni meteorologiche eccezionali, come forti grandinate, abbondanti nevicate, tifoni, valanghe, trombe d’aria e cicloni, alluvioni dovute a piogge intense e danni causati da alberi caduti a causa di venti violenti.

Questa copertura, che rientra nella tipologia ARD/CVT, può essere aggiunta al momento dell’acquisto dell’assicurazione auto, e assicura il rimborso per qualsiasi tipo di danno subito dal veicolo a causa di eventi atmosferici eccezionali – nei limiti del contratto assicurativo.

Polizza per atti vandalici

In ultimo, ma non per importanza, tra le garanzie della polizza ARD figura anche quella contro gli atti vandalici, ovvero quei danni causati intenzionalmente da terzi alla proprietà assicurata. Questi atti possono includere vandalismi come graffiti, rotture di vetri, danneggiamenti a porte e finestre, o qualsiasi altra azione deliberata che comporti la distruzione o il danneggiamento della proprietà.

Prima di sottoscrivere questa specifica polizza, è consigliabile leggere attentamente le condizioni, poiché possono variare a seconda del contratto. Ad esempio, può accadere che in caso di incendio doloso la compagnia assicurativa paghi il danneggiato, oppure no, rimandando tale copertura alla polizza “furto e incendio”.

Perché scegliere Autostart Flexi di Groupama Assicurazioni

Se si vuole guidare con una maggiore serenità, contando su una polizza ampia che preveda numerose tutele, Autostart Flexi è la soluzione perfetta. Si tratta di un prodotto targato Groupama Assicurazioni, flessibile e personalizzabile, che offre una serie di garanzie, servizi e coperture aggiuntive per rischi diversi da quelli previsti dalla RC Auto.

Con Autostart Flexi, puoi scegliere la tua polizza con maggiore tranquillità, adattandola alle tue esigenze. Proprio per questo, è possibile optare tra tre diversi pacchetti: c’è la soluzione EASY, che include le garanzie Incendio e Furto, Assistenza Silver, Ricorso Terzi; c’è quella MAXI, che comprende le garanzie Incendio e Furto, Assistenza Silver, Ricorso Terzi e Collisione; e infine c’è l’opzione FULL, per una tutela completa, a 360 gradi, che offre le garanzie Incendio e Furto, Assistenza Silver, Ricorso Terzi, Kasko, e Infortuni del Conducente.

Pubblicato il 11 Giugno 2024

Tipi di patente: quali sono e come sono suddivisi

Una delle prime conquiste quando si “diventa grandi” è il conseguimento della patente. Non appena si compiono diciotto anni, infatti, l’iscrizione al corso per la patente di guida è tra le cose più attese: un vero e proprio primo passo verso l’indipendenza.

Mobilità alternativa: cos'è e come funziona

Spostarsi in bici piuttosto che a piedi, preferire un tragitto in monopattino o su un mezzo di trasporto pubblico, è un modo per dare il proprio contributo alla transizione ecologica, che passa inevitabilmente anche per la mobilità sostenibile.  

Cos'è e come funziona la Legge Bersani

L’assicurazione auto è obbligatoria per legge per tutti coloro che possiedono un veicolo.

Cosa fare quando l'assicurazione è scaduta

Vediamo insieme come comportarsi in queste situazioni e come prevenire il problema.

Classi di merito assicurazione: cos'è e come si calcola

La classe di merito CU è un punteggio che misura il livello di sinistrosità di un automobilista. In base alla quantità di incidenti in cui si è incorsi, registrati sull’attestato di rischio, scaturisce la classe di merito auto.

Sospensione assicurazione: requisiti, costi e tempi necessari per sospendere la polizza RC Auto

Congelare la propria polizza annuale per un determinato periodo e riattivarla quando si desidera: la sospensione assicurazione auto o moto è una formula prevista dalle compagnie assicurative.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Vuoi richiedere un preventivo personalizzato? Scegli uno o più prodotti per i quali desideri ricevere un preventivo. Compila il form sottostante scegliendo l’agenzia più vicina a te e inserendo i dati richiesti e verrai contattato al più presto da un nostro agente per proporti soluzioni a misura dei tuoi bisogni.

CERCA L’AGENZIA PIÚ VICINA A TE

MASSIMA DISTANZA: 5 km

0km

100km