Assicurazione atti vandalici: cos’è e cosa copre

Nell’ambito automobilistico, le garanzie accessorie sono delle aggiunte alle polizze assicurative che mirano a proteggere il valore e l’integrità del veicolo.

Assicurazione atti vandalici: cos'è e cosa copre

Condividi

Una di queste garanzie è la copertura contro gli atti vandalici, che assicura il risarcimento dei danni materiali causati al veicolo in seguito a atti di vandalismo generici. Questa tipologia di assicurazione fornisce una maggiore protezione e tranquillità riguardo ai danneggiamenti causati da atti vandalici ed è particolarmente indicata per coloro che vivono nelle grandi città o in zone soggette a problemi di sicurezza e microcriminalità. 

Cos’è l’assicurazione atti vandalici per auto?

L’assicurazione contro gli atti vandalici è una garanzia facoltativa che tutela il veicolo dai danni subiti per atti vandalici, consentendo di ottenere un rimborso. Questa polizza viene aggiunta alla polizza RC Auto, che copre invece i danni causati su strada a persone e cose. 

Spesso, l’assicurazione contro gli atti vandalici viene offerta insieme all’assicurazione contro gli eventi sociopolitici, ma è importante distinguere tra le due. La polizza atti vandalici copre danni generici causati da atti vandalici, mentre la copertura per gli eventi sociopolitici riguarda danni specifici legati a cause come sommosse, cortei, scioperi, atti di terrorismo, atti di sabotaggio e tumulti popolari o singoli disturbatori. Pertanto, la copertura per atti vandalici e eventi sociopolitici offrono una protezione che prevede il risarcimento all’assicurato nel caso in cui il veicolo subisca danni da persone a seguito di tali eventi. 

Cosa copre l’assicurazione per atti vandalici? 

La polizza atti vandalici copre qualsiasi tipo di danneggiamento causato da atti vandalici, compresi danni causati da gruppi, danneggiamenti causati da singole persone o danni causati da persone sconosciute. La copertura di questa polizza comprende sia il rimborso del valore commerciale del veicolo in caso di distruzione totale, sia le riparazioni necessarie a seguito di danni di lieve entità. Le riparazioni possono riguardare la carrozzeria, le parti meccaniche o elettriche, a condizione che a causare i danni sia stato un atto vandalico comprovato. Solitamente, la compagnia assicurativa richiede che l’assicurato si rivolga a un’officina convenzionata per effettuare le riparazioni. 

Come funziona l’assicurazione atti vandalici? 

Il funzionamento della polizza atti vandalici è simile a quello di qualsiasi altra polizza assicurativa. Una volta attivata la copertura, in caso di evento dannoso, è possibile richiedere il risarcimento del danno. Gli eventi coperti includono danni causati da singoli individui o gruppi, come la rottura del parabrezza attraverso il lancio di oggetti o danni alla carrozzeria causati da aggressioni. 

Per ottenere il risarcimento, è importante scattare foto e video del veicolo che dimostrino chiaramente il danno. Successivamente, è necessario presentare una denuncia alle autorità competenti. Una volta completati questi passaggi, si deve informare la propria compagnia di assicurazione, fornendo una copia della denuncia presentata. È importante indicare il luogo in cui si è verificato il danno, il numero di polizza e consegnare il materiale fotografico. Di solito, dopo aver ricevuto la denuncia, la compagnia assicurativa nomina un perito che valuterà l’entità del danno. In base a questa valutazione, verrà determinato il risarcimento.  

Quali sono i limiti della polizza atti vandalici? 

All’interno della polizza atti vandalici sono previste una serie di limitazioni specificate nel contratto e conformi alle normative vigenti. Queste limitazioni includono massimali di rimborso, franchigie e esclusioni. I massimali rappresentano gli importi massimi di rimborso stabiliti dalla polizza, al di sopra dei quali la compagnia assicurativa non copre ulteriormente. Le franchigie, invece, sono i limiti minimi al di sotto dei quali la copertura assicurativa non viene attivata. Le esclusioni riguardano i danni non causati direttamente da atti vandalici, come danni causati dal proprietario del veicolo, da condizioni climatiche, furto del veicolo, incendio, rottura dei cristalli (coperta dalla polizza cristalli) o durante la circolazione.  

Quanto costa l’assicurazione auto per atti vandalici? 

Il costo della garanzia atti vandalici dipende dal valore del veicolo, dal rischio di eventi dolosi nella zona di residenza e da altri fattori. Ad esempio, il costo sarà maggiore per veicoli di valore elevato, come auto di lusso, auto storiche o d’epoca, poiché le spese di riparazione possono essere più elevate o i ricambi difficili da trovare. Inoltre, il costo sarà influenzato dalla sistemazione notturna del veicolo, dall’uso e dal parcheggio durante le ore diurne infrasettimanali. Parcheggiare l’auto in strada, soprattutto in zone ad alto rischio di danneggiamenti vandalici, comporterà un premio assicurativo più elevato. Al contrario, avere un posto auto coperto o un garage consentirà di beneficiare di un premio assicurativo inferiore grazie alla maggiore sicurezza offerta. Il calcolo del premio assicurativo per la polizza atti vandalici tiene conto del valore complessivo del veicolo e delle eventuali riparazioni parziali necessarie. 

Quando conviene stipulare una polizza per atti vandalici? 

La polizza atti vandalici risulta conveniente per i proprietari di veicoli di valore elevato, per chiunque parcheggi in strada o quando si è costretti a lasciare l’auto in zone ad alto rischio, come quelle solitamente di passaggio per cortei e manifestazioni o quelle con tasso di criminalità.  

La convenienza di sottoscrivere questa polizza diminuisce se il veicolo è datato o di scarso valore. In tali casi, il proprietario potrebbe orientarsi verso altre coperture opzionali più utili, come ad esempio l’assistenza stradale, che prevede l’intervento del carro attrezzi senza costi aggiuntivi per l’automobilista. 

Le garanzie di Groupama Assicurazioni: Guidamica 

Con Guidamica Autovetture, Groupama ha pensato ad una polizza su misura da costruire in base alle proprie esigenze. Dal furto all’incendio, dai danni derivanti dagli eventi atmosferici alle perdite pecuniarie. Con la garanzia atti vandalici e eventi sociopolitici, da integrare al contratto di assicurazione auto, il veicolo è tutelato in caso di sommosse, dimostrazioni, tumulti popolari, manifestazioni e atti di terrorismo e sabotaggio. 

Pubblicato il 17 Novembre 2023

Assicurazione auto elettrica come funziona e quali sono i costi rispetto alla RCA normale?

L'evoluzione dell'industria automobilistica ha visto emergere, tra le innovazioni su quattro ruote, una protagonista la cui corsa, ad oggi, risulta inarrestabile: l'auto elettrica.

CID: cos'è, come e quando compilarlo

La Convenzione per l'Indennizzo Diretto (CID), talvolta conosciuta anche come constatazione amichevole, costituisce un pilastro fondamentale nel campo della compensazione per danni causati da incidenti stradali.

Contrassegno assicurazione: cos'è e quando va esposto il contrassegno assicurativo

Nella lista delle cose necessarie per poter circolare a norma di legge in macchina, il contrassegno dell’assicurazione auto è senza dubbio uno degli elementi più importanti. Ma cosa rappresenta esattamente questo documento e perché è importante?

Attestato di rischio: a cosa serve e dove trovarlo

Se l’intenzione è quella di cambiare la compagnia assicurativa della propria auto o moto, potrebbe essere necessario un documento che tutti i guidatori possiedono, ma che spesso, per via dello scarso utilizzo, viene dimenticato.

Assicurazione trattore: è obbligatoria?

Ogni veicolo dotato di motore può circolare solo ed esclusivamente se coperto dall’assicurazione. In quest’ottica, anche i mezzi agricoli non fanno eccezione, seppur nell’immaginario collettivo siano visti come mezzi per il lavoro, utilizzabili in contesti protetti dalla circolazione, come la campagna.

Assicurazione assistenza e soccorso stradale auto: cosa prevede?

Incidenti, furti, o improvvisi guasti al motore sono alcuni dei rischi a cui si può andare incontro quando si possiede un'automobile.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Vuoi richiedere un preventivo personalizzato? Scegli uno o più prodotti per i quali desideri ricevere un preventivo. Compila il form sottostante scegliendo l’agenzia più vicina a te e inserendo i dati richiesti e verrai contattato al più presto da un nostro agente per proporti soluzioni a misura dei tuoi bisogni.

CERCA L’AGENZIA PIÚ VICINA A TE

MASSIMA DISTANZA: 5 km

0km

100km