Cosa sono le polizze vita unit-linked: come funzionano e quali sono i vantaggi

Cercare delle soluzioni che impegnino una parte del proprio capitale al fine di farlo fruttare, è una pratica sempre più comune, condivisa da persone con diversi profili finanziari.

Condividi

In Italia, secondo l’ultimo report fornito dall’Osservatorio annuale dei Sottoscrittori, sarebbero oltre undici milioni gli investitori attivi, che suddividono una parte del patrimonio in fondi flessibili, bilanciati, obbligazionari e azionari. Si tratta principalmente di individui appartenenti alla classe dei cosiddetti Boomers, ovvero la generazione dei nati tra il 1945 e il 1964. Tuttavia, gli stessi dati evidenziano anche un crescente interesse da parte dei più giovani, che si stanno avvicinando sempre di più a differenti opportunità di investimento.

Tra le possibili modalità impiegate per diversificare il patrimonio, pianificare obiettivi economici o per assicurare un tesoretto alle future generazioni, figurano le polizze vita unit-linked, una forma innovativa e flessibile di assicurazione sulla vita che ha guadagnato crescente popolarità nel panorama finanziario contemporaneo. Uno strumento prezioso, che offre una combinazione di tutela, flessibilità e opportunità di rendimento.

Cos’è la polizza vita unit-linked

Una polizza vita unit-linked è un tipo di contratto di assicurazione sulla vita in cui il valore della prestazione è collegato alle performance di uno o più fondi di investimento la cui gestione è solitamente delegata ad una società di gestione del risparmio.

Come funziona la polizza unit-linked

La scelta della tipologia di investimenti inizia con un’analisi dettagliata della situazione patrimoniale e personale del cliente. Questo processo aiuta a identificare gli obiettivi economici, le preferenze di investimento e le esigenze specifiche, inclusi gli interessi relativi alla sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

Dal punto di vista giuridico, la polizza unit-linked è considerata un contratto di assicurazione sulla vita. Tuttavia, a differenza di quelle tradizionali in cui il valore della prestazione è legato a una somma assicurata fissa, il valore di una polizza unit-linked dipende dalle performance dei fondi sottostanti.

Un altro tratto distintivo che caratterizza il prodotto in questione è che il capitale assicurato, ovvero il premio versato dal cliente, viene solitamente depositato presso una banca depositaria terza, al fine di garantire una maggiore sicurezza e separazione dei fondi. In tal modo, si riduce il rischio di perdita in caso di difficoltà finanziarie della compagnia assicurativa.

I vantaggi della polizza vita unit-linked

Come visto finora, le polizze vita unit-linked presentano diverse caratteristiche peculiari rispetto ad altri strumenti di gestione patrimoniale, e sono adatte ad una serie di obiettivi finanziari e di pianificazione. Ciò che convince maggiormente gli investitori, sono i punti di forza e i numerosi vantaggi legati a questa particolare forma di assicurazione.

Tra i principali benefici, troviamo:

  • tutela patrimoniale: il capitale assicurato è generalmente impignorabile e insequestrabile. Questo significa che è protetto da eventuali azioni legali contro il contraente e, soprattutto, non può essere oggetto di sequestro in caso di debiti o fallimento. Inoltre, è esente dalle imposte successorie, garantendo una maggiore protezione del patrimonio ereditario;

flessibilità e diversificazione degli investimenti: le polizze vita unit-linked offrono una vasta gamma di opzioni di investimento attraverso fondi gestiti da professionisti. Ciò consente ai contraenti di diversificare il proprio portafoglio e adattare la propria strategia di investimento in base alle condizioni di mercato e agli obiettivi personali;

Quali sono i vantaggi fiscali

I prodotti unit-linked offrono anche un’ottimizzazione fiscale. In questi termini, i vantaggi sono sostanzialmente due, e riguardano:

  • tassazione differita: il rinvio della tassazione è una delle principali caratteristiche fiscali dello strumento analizzato. Ciò significa che le imposte sulle plusvalenze e sui redditi generati dagli investimenti all’interno della polizza non vengono addebitate fino a quando non si effettua un riscatto o si inizia a ricevere la rendita dell’investimento. Questo consente agli investimenti di crescere in modo esentasse nel corso del tempo, contribuendo così a massimizzare il rendimento complessivo dell’investimento;
  • Compensazione minusvalenze e plusvalenze: un altro vantaggio fiscale considerevole riguarda la tassazione, che in questo caso si applica sull’investimento al netto di rendimenti e perdite. Ciò significa che, quando si calcola l’imposta sulle rendite da capitale (capital gain)  vengono considerati solo i profitti effettivi realizzati, dopo aver sottratto eventuali perdite. Questo può ridurre l’impatto fiscale complessivo dell’investimento e consentire una maggiore efficienza fiscale nel lungo periodo.

Polizze vita unit-linked: quali sono i rischi

Le polizze vita unit-linked sono progettate per un periodo di investimento di medio lungo termine. Ciò consente di superare le fluttuazioni di breve termine dei mercati finanziari e di beneficiare dell’effetto del rendimento composto e di lungo periodo.

Pur esistendo sempre un rischio legato al mercato finanziario, questo può variare, e di molto, in base alle opzioni di investimento scelte dai contraenti. Ad esempio, se un individuo è più avverso al rischio, potrebbe optare per fondi obbligazionari o monetari, mentre se è disposto a sopportare un maggiore rischio potrebbe investire in fondi azionari. Questa diversificazione può aiutare a ridurre le incognite complessive del portafoglio.

La protezione del capitale

La volatilità dei mercati finanziari è il timore che spinge gli investitori ad interessarsi al cosiddetto capitale protetto o garantito. In realtà, si tratta di due modalità assicurative simili nel concetto, ma diverse nella sostanza. Infatti, mentre una polizza a capitale garantito presenta una garanzia finanziaria da parte della Compagnia d’assicurazione, una polizza con capitale protetto ha un obiettivo di protezione contro le perdite. Ciò che fa propendere per una scelta piuttosto che per un’altra, dipende dalle preferenze del contraente in termini di tolleranza al rischio e obiettivi di investimento.

Nello specifico, le polizze con capitale protetto adottano una strategia di gestione del portafoglio che mira a ottenere un rendimento superiore a quello di un investimento a bassissimo rischio. Contemporaneamente, si cerca di limitare le possibilità di perdite in conto capitale attraverso diverse tecniche di gestione del rischio.

Groupama Assicurazioni protegge il tuo capitale

In un contesto in continua evoluzione, sempre più persone si rivolgono a soluzioni che impegnano una parte del proprio capitale al fine di farlo fruttare.

In questo contesto, le polizze vita unit-linked rappresentano un’opzione versatile e dinamica per la gestione del patrimonio, offrendo una combinazione unica di tutela, flessibilità e opportunità di rendimento. Con la giusta pianificazione e una consulenza finanziaria ad hoc, possono costituire un elemento prezioso nella costruzione di un portafoglio diversificato e resiliente, in grado di affrontare le sfide e cogliere le opportunità dei mercati finanziari globali, armonizzando la protezione assicurativa con le potenzialità di crescita di questi ultimi.

Pubblicato il 13 Maggio 2024

Investire oggi: ecco le tre parole chiave

In un periodo storico in cui incertezza economica e volatilità dei mercati finanziari sono all’ordine del giorno, l’arte dell’investimento si rivela essere più che mai un’opzione fondamentale per coloro che desiderano proteggere e far crescere il proprio patrimonio.

Come funziona il riscatto della laurea e come ottenerlo

Nel panorama socio-economico attuale, il riscatto della laurea si rivela come un'opportunità strategica per garantire una stabilità finanziaria nel lungo termine, soprattutto in vista della pensione.

Come trasferire il proprio fondo pensione: consigli utili

Nei primi anni di carriera lavorativa, raramente si pensa alla pensione, un traguardo fin troppo lontano. Tuttavia, con il passare del tempo, si è portati naturalmente a rivolgere delle attenzioni a questo argomento, fino a collocarlo in cima alla lista delle priorità.

Quali sono le tipologie di riscatto prima del pensionamento?

Per tantissime ragioni diverse, può accadere che ci siano dei periodi in cui i lavoratori non abbiano versato i contributi previdenziali, lasciando così alcune lacune. La buona notizia è che tali mancanze possono essere colmate attraverso il versamento dei contributi da riscatto, consentendo al singolo individuo di mantenere o migliorare i suoi diritti pensionistici.

ETF: come funzionano e quali sono le loro caratteristiche

Negli ultimi decenni, gli Exchange-Traded Fund (ETF) hanno rivoluzionato il panorama degli investimenti, offrendo agli investitori di ogni livello di esperienza un accesso senza precedenti ad una vasta gamma di mercati finanziari.

Educazione finanziaria: cos’è e perché è importante

Risparmiare, investire e diversificare le risorse a disposizione puntando su vari settori è parte del processo di educazione finanziaria che non può prescindere dall’essere un argomento centrale nel 2024.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Vuoi richiedere un preventivo personalizzato? Scegli uno o più prodotti per i quali desideri ricevere un preventivo. Compila il form sottostante scegliendo l’agenzia più vicina a te e inserendo i dati richiesti e verrai contattato al più presto da un nostro agente per proporti soluzioni a misura dei tuoi bisogni.

CERCA L’AGENZIA PIÚ VICINA A TE

MASSIMA DISTANZA: 5 km

0km

100km