ValorePiù Azionario Classe C
Analisi della performance
Da inizio
anno
1
anno
3
anni
5
anni
Personalizza analisi
Periodo di riferimento per visualizzazione grafico (base 100)
Da inizio anno
1 anno
3 anni
5 anni
Rendimenti (*)
Da inizio
anno
1
anno
3
anni
5
anni
Fondo
Da inizio anno
1,97%
1 anno
N/D
3 anni
N/D
5 anni
N/D
Benchmark
Da inizio anno
1,44%
1 anno
N/D
3 anni
N/D
5 anni
N/D
(*) Aggiornamento all'ultimo valore quota disponibile
Indicatori di rischio (*)
Da inizio
anno
1
anno
3
anni
5
anni
Volatilità del Fondo
Da inizio anno
0%
1 anno
N/D
3 anni
N/D
5 anni
N/D
Volatilità del Benchmark
Da inizio anno
0%
1 anno
N/D
3 anni
N/D
5 anni
N/D
(*) Aggiornamento all'ultimo valore quota disponibile
Avvertenze
Questi documenti sono pubblicati a mero titolo informativo. Groupama Assicurazioni non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale non correttezza delle informazioni.
Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
Il benchmark è un parametro comparabile, in termini di composizione e di rischiosità, agli obiettivi di investimento attribuiti alla gestione del fondo.
Si precisa che tale parametro, come determinato da Groupama Assicurazioni S.p.A. e sopra riportato, in quanto teorico, non è gravato dai costi previsti sulle tipologie di investimento a cui fa riferimento.
ValorePiù Azionario Classe C
TIPOLOGIA DI GESTIONE: a benchmark di tipo attivo
Data di inizio operatività: 18/10/1999
OBIETTIVO: perseguire un’elevata crescita del capitale nel lungo periodo, mirando a battere il benchmark di riferimento, cogliendo le opportunità di investimento date dal mercato azionario e razionalizzando la relazione rischio-rendimento del portafoglio
BENCHMARK: 30% EUROMTS 5-7 years 40% MSCI EUROPE 30% MSCI World ex Europe into EURO
Valutazione di denominazione: euro
Profilo di rischio: medio-alto
Frequenza di calcolo della quota: settimanale
Composizione al 31/10/2017
Loading datas
Avvertenze
Questi documenti sono pubblicati a mero titolo informativo. Groupama Assicurazioni non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale non correttezza delle informazioni.
Le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.